Blog
TwitterRssFacebook
Menù

Pubblicato da il 4 Dic, 2011 in Comunicati, Media & Informazione |

Solidarietà ai giornalisti del TGR Molise

Solidarietà ai giornalisti del TGR Molise

La vicenda giudiziaria che coinvolge Filippo Massari ed Enrica Cefaratti non può che creare sgomento nel MoVimento 5 Stelle Molise. Esprimiamo la nostra solidarietà ai due giornalisti.

In un momento storico in cui tutti si riempiono la bocca di belle parole come “democrazia” e “libertà”, essere perseguiti legalmente per non aver rispettato una delibera ad personam della giunta regionale che censura il quotidiano “Nuovo Molise” reo di criticare il governo Iorio, è assolutamente inammissibile. Si tratta di un fatto gravissimo che, oltre a farci tornare in maniera raccapricciante indietro con gli anni, risulta categoricamente in contraddizione con l’art. 1 della Legge Regionale n.27 del 16 novembre 2009 che cita testualmente: “La Regione Molise con la presente legge contribuisce a promuovere e garantire il pluralismo e la libertà di informazione nel rispetto dei principi costituzionali e dello Statuto”. Legge varata proprio dalla giunta regionale che si qualifica come organo preposto alla disciplina e gestione dei fondi pubblici destinati all’editoria.

La libertà di informazione è un principio inviolabile che nessun potere politico è autorizzato a limitare.

Come MoVimento 5 Stelle Molise ribadiamo la nostra vicinanza ai protagonisti di questa triste vicenda che non può passare inosservata, nella speranza che l’appello dell’assemblea del Tgr di Campobasso rivolto alle forze politiche e sociali venga raccolto soprattutto dai giornalisti molisani che per primi dovrebbero unirsi e scendere in campo per difendere la libertà di espressione.