Blog
TwitterRssFacebook
Menù

Pubblicato da il 23 Feb, 2012 in Comunicati, Consiglio Regionale, Legalità |

Iorio dimettiti!!!

Iorio dimettiti!!!

Non si tratta di cavalcare l’onda e additare il Presidente Iorio come il più pericoloso degli assassini o il più scaltro dei malviventi: l’invettiva del Movimento 5 Stelle Molise va vista solo come monito per far sì che la questione etica venga finalmente assorbita anche in Italia.

Oltre ogni demagogia, antipolitica e qualunquismo che spesso ci attribuiscono: sappiamo infatti bene che non sarà mai possibile arrivare ai livelli etici della Gran Bretagna, della Germania o del Giappone, che negli ultimi mesi hanno visto come protagonisti politici e dirigenti rinunciare volontariamente al proprio incarico per molto meno, ma riteniamo che le dimissioni di Iorio possano caricarsi di un alto valore simbolico, andando a rappresentare, in questo stato pietoso, uno dei primi esempi di correttezza etica.

Dopo una accertata colpevolezza (almeno fino all’appello) per abuso di ufficio, il presidente della Regione è stato riconosciuto colpevole di aver agevolato una multinazionale nella quale lavorava suo figlio: un anno e mezzo di reclusione e interdizione dai pubblici uffici.

In attesa che la giustizia esaurisca il suo percorso riteniamo che ci sia un tribunale,quello morale a cui ognuno di noi ha il dovere di rispondere delle proprie azioni, ragion per cui crediamo che le sue dimissioni siano un atto dovuto non solo nei confronti di chi non lo ha votato ma anche nei confronti del suo elettorato, che dovrebbe sentirsi quantomeno deluso, tradito.
Come può continuare a governare con la serenità di sempre sotto l’onta di questo peso giudiziario che gli grava sulle spalle? (Tra l’altro potrebbe approfittarne per portare avanti la propria difesa in poco tempo senza far cadere in prescrizione il reato)

A noi del MoVimento la classe politica sembra uscita dallo stampo del lamento biblico del salmista:

“I loro idoli sono argento e oro, opera di mani d’uomo. Hanno bocca ma non parlano, hanno occhi ma non vedono, hanno orecchi ma non odono, (…) hanno piedi ma non camminano; con la loro gola non emettono suono alcuno” (salmo 115). Amen!

0 Commenti

Trackback/Pingback

  1. Solidarietà alla legalità | MoVimento 5 Stelle Molise - […] verso il collega sospeso dal Consiglio dei Ministri. Tutto questo è per noi inaccettabile! Ci dissociamo formalmente e categoricamente da…
  2. Un Consiglio “sospeso” | MoVimento 5 Stelle Molise - […] si ha di fatto la sospensione dalla carica del Consigliere Angelo Michele Iorio a causa della sua condanna in…