MoVimento 5 Stelle Molise
somme accantonate

WiFi gratuito ai Comuni, grande occasione per i paesini molisani

0

Ha preso il via il progetto ‘Piazza Wifi Italia’ del Ministero dello Sviluppo Economico che ha come obiettivo quello di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l applicazione dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale: un’occasione unica per tutti i Comuni italiani e in particolare quelli con popolazione inferiore a 2.000 abitanti, per superare l’isolamento digitale e fermare lo spopolamento.

Questo progetto assume un valore particolarmente importante per la nostra regione che conta numerosi comuni con una popolazione inferiore ai 2 mila abitanti. Ciò consentirà ai paesini molisani di diventare più attrattivi, sia per l’occupazione, sia per la capacità di offrire l’alta qualità della vita del piccolo borgo, con pochi abitanti ma perfettamente connesso con tutto il mondo.

Per il progetto, il governo ha stanziato 45 milioni di euro che permetteranno di realizzare aree wi-fi gratuite su tutto il territorio nazionale. I Comuni potranno fare richiesta di punti wifi direttamente online, registrandosi sulla nuova piattaforma web accessibile dal sito wifi.italia.it.

I lavori di sviluppo della rete su tutto il territorio nazionale sono stati già affidati. Con la sottoscrizione del Decreto da parte del Ministro Luigi Di Maio, il 23 gennaio 2019, è stato dato l’incarico a Infratel Italia, società in-house del MiSE.

Connettività gratuita per tutti i cittadini, per i turisti e per le imprese, significa più informazioni, più libertà, più democrazia. E significa dare la possibilità a territori in difficoltà, come ad esempio i nostri comuni colpiti dal sisma o isolati da frane, di rinascere.

Il nostro governo continua a sostenere la crescita e lo sviluppo tecnologico in ogni area del Paese, senza lasciare indietro territori come il Molise, che finora non è mai uscito dall’isolamento, nell’ottica della creazione di una vera Smart Nation.

Condividi

Comments are closed.