Articoli dall'archivio:

Categorie Lavoro

Lavoro, la Regione prende in giro Comuni e lavoratori. Ecco cosa abbiamo scoperto

Tag - - -
La Regione ha pubblicato un bando generico e illusorio da 1 milione 750 mila euro, aperto a tutti i licenziati del Molise, ma privo di parametri di selezione e senza garantire la necessaria copertura. Una presa in giro per i Comuni e per centinaia di ex lavoratori privi di ammortizzatori sociali: un cristallino esempio dell’approssimazione con cui lavora la giunta Toma Dovete sapere che esiste un bando da 1.750.000 euro lanciato tramite una delibera di giunta, la numero 369 del 30 luglio 2018, che dà la possibilità a chi ha perso un’occupazione di svolgere lavori di pubblica utilità per conto...
Categorie News

Wi-Fi gratuito, il 15 maggio saranno pubblicati i bandi europei. Ecco la guida per tutti i Comuni

Tag - - -
 Per i piccoli comuni arriva un'importante opportunità di uscire dall'isolamento. Vi spieghiamo tutto (ma proprio tutto) ciò che c'è da sapere per ottenere il finanziamento di MoVimento 5 Stelle Europa L'accesso a Internet è un diritto che va riconosciuto a tutti i cittadini. Il bando europeo (WiFi4EU) che finanzia il Wi-Fi gratuito negli spazi pubblici dei piccoli Comuni è una lodevole iniziativa. Il 15 maggio 2018 alle ore 13 verrà pubblicato il primo bando: questi voucher saranno assegnati secondo la modalità 'a sportello', in base all'ordine di arrivo della richiesta. Sarà quindi fondamentale la data e l'orario di inoltro...
Categorie Bilancio regionale News

Fondi europei: e “luce” fu!

Tag - - - - -
Programmazione 2007-2013, perplessità su bandi, tempi e modi di assegnazione dei fondi. Il Movimento 5 Stelle presenta una interrogazione alla Giunta regionale. Il 31 dicembre 2015 è il termine ultimo per spendere le risorse del ciclo di programmazione 2007-2013 che la Regione Molise, insieme a tutti i Comuni, si sta affannando a spendere a ogni costo. Così spuntano nuovi bandi, ad esempio, quello che mira a rendere efficienti i locali comunali o quello che punta a migliorare l'illuminazione pubblica. Una gestione di fondi accelerata che dimostra assenza di programmazione e completa improvvisazione amministrativa. L'Europa prevede una programmazione settennale, invece, come al...
Categorie News

Taglio Province, ennesima farsa

Tag - - - -
Le Regione decide di non decidere: il Movimento 5 Stelle dice NO alla legge di riordino delle Province che dimostra la mancanza di coraggio del centrosinistra A settembre 2014 il Movimento 5 Stelle depositò un’interrogazione per chiedere lumi sul riordino delle funzioni provinciali. Ci chiedevamo, ad esempio, che fine avrebbero fatto le funzioni in materia culturale come biblioteche e musei. Chiedevamo, inoltre, come si stava attivando la Giunta in vista della riorganizzazione prevista dalla riforma Delrio, considerando che, al di là degli spot renziani, le Province esistono ancora oggi e devono mantenere le funzioni fondamentali (come viabilità, ambiente, polizia provinciale,...